Archivio mensile:marzo 2014

Comunicato stampa

Dopo la puntata di “Che tempo che fa” su RAI3 di ieri è giusto che io precisi una cosa: a tutti i cittadini onesti sono ben chiari i pochi nomi delle persone che dedicandosi alla politica, per morale ed umanità,  hanno scelto di dedicare le loro attività e la loro stessa vita alla lotta contro le mafie. Non tocca a me dire chi siano e come mostrino il loro impegno che è di fronte agli occhi di tutti. Nelle mie parole in tv qualcuno ha letto una generalizzazione della classe politica. Ma certamente non mi riferivo agli attivisti politici che dell’antimafia incarnano sacrificio, ideali e prassi. Semmai, il mio pensiero era rivolto a color che omettono o permangono indifferenti alla questione della lotta alla criminalità organizzata e alle sorti di chi si schiera contro la mafia.Quindi le dichiarazioni non aggredivano- perché non rivolte a loro – chi già è impegnato costantemente nell’antimafia, ma semmai erano mirate a sollecitare chi continua a mostrare disinteresse verso il mondo dell’antimafia che dovrebbe essere patrimonio di tutti i partiti e di tutta la politica. Ma non è così e questa verità la sappiamo tutti.