Sit-in dei testimoni di giustizia al Viminale.

Filed Under: Articoli in Home, Comunicati Stampa    by: admin

Vendo l’azienda e vado via dall’Italia

Filed Under: Articoli in Home, Comunicati Stampa    by: admin

Bivona, 18 febbraio 2014

 

 

Al Presidente della Commissione Centrale di Sicurezza

SEDE

 

Oggetto: Comunicazione Testimone di Giustizia Ignazio Cutrò.

 

On. Bubbico,

Le scrivo per comunicarLe che oggi vince la mafia a Bivona, si è proprio così, sarò costretto a fare le valige ed andare via con la mia famiglia dalla mia terra. I miei figli sono stati costretti a lasciare gli studi, come Lei stesso mi ha detto davanti la mia famiglia a Roma, in occasione della conferenza stampa del 20 dicembre 2013, Suo padre ha fatto sacrifici per mantenerla negli studi, lavorava sodo, riprendendo le Sue stesse parole; ha aggiunto anche che, sempre Lei, con Suo figlio è stato diverso.

Io ho cercato di lavorare, ho cercato di mantenere la mia famiglia ma non ci sono riuscito dopo che ho denunciato. Tutto da quel momento mi è andato contro, economicamente parlando nemmeno le Istituzioni hanno impedito che io e la mia famiglia perdessimo tutto. Tutte le istanze presentate, compreso quello per il mantenimento dei miei figli per gli studi, negati. Forse c’era un disegno anche dello Stato di impedire di risollevarmi, come ha fatto la mafia d’altronde. A parte gli impegni personali del Dott. Cirillo e del Gen. Pascali, al momento nessuno ha cercato di fare qualcosa, nemmeno come loro che nel loro possibile hanno cercato di aiutarci. Pratiche di danneggiamenti e perdita economica dell’azienda che non si sa dove siano, pratiche rigettate e pratiche in sospeso. Solo pratiche, come la famiglia Cutrò.

Si andremo via da questo Paese, ma la gente dovrà sapere, tutti i media informeranno la gente che vuole denunciare ed i cittadini tutti su cosa accade ad un Testimone di Giustizia e la propria famiglia. Sto attendendo dei contatti, perché ho messo in vendita la mia azienda, i miei mezzi che sono sfuggiti alle grinfie della mafia, vendo tutto e faccio le valigie, ma dirò l’ultima al mio Stato, quello formato dai cittadini: tutto quello che abbiamo passato e fin dove lo Stato delle Istituzioni ci ha portato a seguito delle mie denunce. A partire dalle telecamere inadeguate alle disfunzioni meno rilevanti, l’aver comunicato di essere in mancanza di reddito a causa di inattività dell’azienda e il non avere percepito alcun sussidio o contributo, tutto ciò che in anni abbiamo annotato e tenuto con cura, perché è giusto sapere ciò che accade in Italia.

Forse qualcuno potrebbe rispondere che non disponevate degli strumenti, ma sarebbe l’assurdo in assoluto perché interpellando il Governo potevate modificare le norme per facilitare l’integrazione dei Testimoni di Giustizia e dare loro la possibilità di vivere una vita normale, a quanto pare però, questa volontà non c’è, non c’è la volontà di passare ai fatti ma si vuole lasciare tutto alle chiacchiere: ecco i risultati.

 

Grazie di tutto, Cordiali Saluti

 

Ignazio Cutrò e famiglia

—————————————————————

Elenco attrezzature

Tipologia offerta Marca Modello Anno  Prezzo (IVA Esclusa)
Escavatore Fiat-Hitachi EX 215 ET 2002  €   53.000,00
Pala Cingolata Fiat-Allis FL 10 B  €   12.500,00
Buldozzer Fiat-Allis BD 10 C LGP  €   14.000,00
Mini Pala Bob-Cat 753  €     7.000,00
Mini Escavatore Komatsu PC 40.7  €     8.500,00
Furgone Centinato Fiat Ducato 2001  €     6.000,00
Furgoncino Peugeot Ranch 2001  €     2.300,00
Jeep Mitsubishi Pajero 1988  €     1.000,00
Pianale Iveco 190-36 1988  €   21.500,00
Betoniera Autocaricante F.lli Dieci mc 2,7  €     6.500,00
Mezzo D’Opera Daf CF 85/480 2005  €   30.000,00
Mezzo D’Opera Iveco Eurotrakker 410 E42H 1996  €   19.000,00
Mezzo D’Opera Iveco 330-35 1988  €     7.500,00
Rimorchio per mezzi pesanti
Camioncino OM 40 1969  €     4.000,00
Idropulitrice BM2  €     1.200,00
Stock saldatori (saldatrice a filo Telwin, saldatrice ad elettrodi Telwin ecc)  €     5.000,00
Barracca da cantiere  €         750,00
Molazza usata una volta  €     2.800,00
Stock Ponteggio completo 200 archi, tavole, aste, basette Condor  €   30.000,00
Stock pannelli in legno da carpenteria completo di montanti ed accessori  €     4.200,00
Stock tubi innocenti, morsetti ecc  €     2.000,00
Capannone in lamiera e struttura in ferro di 120 mq e piazzale di altri 100 mq in territorio di Bivona  €   45.000,00
Stock cassetta di chiavi con carrello formato da diversi cassetti, diverse serie chiavi e accessori Wurth  €     1.500,00
Stock muratura con 2 betoniere, minuteria, martelletti, trapani ecc  €     4.000,00

Comunicato Stampa

Filed Under: Articoli in Home, Comunicati Stampa    by: admin

Un anno dalla costituzione dell’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia, lo strumento che dà voce ai Testimoni e le loro problematiche. Ad annunciarlo è Ignazio Cutrò, Presidente dell’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia che aggiunge: “L’associazione non è nata solo per raccogliere ed ascoltare le problematiche dei Testimoni di Giustizia, che in Italia purtroppo ancora ad oggi siamo pochi, ma anche per fare da filtro e gruppo con le Istituzioni, dove a segnalare non è un singolo ma una comitiva di persone; solo con un confronto, segnalazioni, tanta pazienza e quei dati soggettivi vissuti dai testimoni ed i loro cari, purtroppo con disfunzioni sulla “loro pelle”, possiamo permettere allo Stato di integrare ed intervenire a nostra tutela per garantirci la tranquillità, in seguito alle scelte semplici che abbiamo fatto.” Recentemente, grazie alla presentazione al Governo di un decreto legge da parte dell’Associazione, si è dato atto che le Istituzioni hanno accolto le nostre parole, convertendo in legge quel decreto che permette l’impiego dei Testimoni di Giustizia nella P.A., della quale però ancora ad oggi non sono state pubblicate le modalità attuative e per questo si auspica che presto il Ministro Alfano convochi un tavolo tecnico per una tempestiva risoluzione. “Con l’occasione- conclude Cutrò- si vuole ancora ringraziare chi dalla parte delle Istituzioni e dei cittadini, mette del proprio, per sostenerci al fine di ottenere semplicemente i diritti dei Testimoni di Giustizia.”

Diritti riservati a www.ignaziocutro.com Contattaci a: info@ignaziocutro.com